17 Giugno 2020

Corriere della Sera
Sala Buzzati, Via Eugenio Balzan 3

MILANO DESIGN WEEK

Rethink! è il primo festival dedicato al Service Design in Italia.
Rethink! unisce

Rethink! fa crescere la cultura critica sul tema dell'innovazione dei servizi, connettendo gli attori del Service Design da tutto il mondo.
rethink-designing-transitions

Il modello di crescita, gli schemi operativi, le azioni sociali e politiche che hanno caratterizzato le generazioni precedenti vivono una profonda crisi che impone una percezione differente della relazione tra cause globali e ricadute a livello locale. Gli scenari controversi in risposta alle sfide delle contemporaneità prefigurano una tensione dialettica tra la risoluzione incrementale delle sfide da attuarsi qui ed ora su piccola scala, e quelle su scala sistemica e globale che prefigurano un cambiamento radicale.

L’accento è posto sull’urgenza di proporre soluzioni radicali per l’ambiente e i beni comuni che hanno regolato la vita quotidiana degli individui del pianeta. Riflettere ad esempio sull’uso e la distribuzione dell’energia, sulle nuove forme di mobilità, sull’adozione di processi circolari, ripensare all’uso della tecnologia, così come a meccanismi inediti di inclusione e giustizia sociale. Per rispondere proattivamente ai cambiamenti repentini che stanno attraversando il nostro mondo con una velocità prima impensabile, è necessario rivedere in modo radicale i modelli economici e di produzione di valore, l’adozione della tecnologia, i processi di partecipazione, di comunicazione ed uso dei dati, le nuove forme di collaborazione e solidarietà.

RETHINK! SERVICE DESIGN STORIES È UN EVENTO A IMPATTO ZERO®. LE EMISSIONI DI CO2 PRODOTTE SONO COMPENSATE MEDIANTE CREDITI DI CARBONIO GENERATI DA INTERVENTI DI CREAZIONE E TUTELA DI FORESTE.

Speaker

thomas-prehn

KEYNOTE

Thomas Prehn

First Principle Strategist. Organizational Transformer. Leadership Hacker. Business Adventurer.

Costruire una cultura di innovazione

L’innovazione deve entrare a far parte del DNA di enti e organizzazioni, ma come si può riconoscerne e cambiarne la cultura? Nel suo keynote, Thomas distinguerà innovazione e cultura rispetto a tutte le buzzword, e condividerà esempi concreti di come ha lavorato con la trasformazione culturale.